All’interno di qualsiasi attività lavorativa, vi è una componente importantissima per la qualità ed il benessere della nostra vita; questa è la caratteristica climatica dell’aria negli edifici, la quale non sempre è garantita dall’ambiente esterno.
Climatizzare un  ambiente, sia che si tratti di un locale isolato o di un insieme di locali o di un intero edificio, significa modificare, in tutto od in parte, le condizioni climatiche che si determinerebbero all’interno di esso, sia per effetti di situazioni ambientali, determinate dall’uso specifico al quale è destinato, sia per gli effetti delle condizioni climatiche esterne, vincolate alle caratteristiche geografiche, meteorologiche ed urbanistiche della località ove l’ambiente è situato.
Più precisamente si dovrà provvedere, mediante idonee apparecchiature, al mantenimento, entro limiti prefissati, della temperatura, dell’umidità relativa e della purezza dell’aria all’interno dell’edificio e/o locale.
Pertanto, ai fini della scelta, della valutazione e del dimensionamento di dette apparecchiature, si dovrà tenere conto sia di parametri interni normalizzati e costanti, sia di quelli convenzionalmente caratterizzanti l’ambiente esterno, sia di parametri, tecnicamente valutabili, relativi alle dimensioni ed alle qualità dei materiali delle varie strutture dell’edificio ed alle necessità obbiettive di rinnovo dell’aria.

 


L’inquinamento che si staziona all’interno degli uffici di qualsiasi categoria dipende principalmente dall’inquinamento elettromagnetico e dal numero di persone che vi lavorano, il quale potrebbe essere eliminato, installando un impianto adeguato di ricambio aria con un corrispettivo reintegro climatico controllato ed assistito da macchine appropriate, in quanto, nel prelevare aria esterna per i ricambi è necessario sempre accertarne la qualità; essa va infatti debitamente filtrata per trattenere gli inquinanti esterni presenti.
Non solo sugli ambienti di lavoro troviamo dell’aria priva di purezza, ma anche all’interno di sale da teatro, cinema, discoteche, bar, ristoranti, sale ricreative, palestre, … dove vi è un alta concentrazione  di persone le quali svolgono vari tipi di attività quali attività sportive e/o di divertimento.
Per risolvere tutti questi tipi di problemi opera con serietà la AIR ITALIA s.a.s. azienda esperta nel condizionamento e climatizzazione dell’aria procedendo nei suoi impianti trattando l’aria per ottenere contemporaneamente determinate condizioni di temperatura,  umidità,  purezza ed una distribuzione della medesima in modo da realizzare, in ambienti a destinazione civile il raggiungimento del benessere fisiologico e/o in ambiente industriale, caratteristiche ambientali più favorevoli per i processi produttivi che vi si svolgono

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’esperienza accumulata negli anni e l’esperienza dei tecnici AIR ITALIA hanno portato, inoltre, a  ideazioni innovative di sistemi brevettati per il ricambio dell’aria viziata adatto anche per i locali pubblici e privati, in quanto, per il controllo dell’inquinamento, la ventilazione (con i ricambi d’aria) è il più importante mezzo di controllo dell’inquinamento interno.
AIR ITALIA S.a.s., pur essendo una azienda giovane, è formata da tecnici ed operatori altamente qualificati ed esperti, i quali mettono a disposizione della propria Clientela la loro capacità di consulenti in modo da indirizzarli verso la tipologia d’impianto più appropriata sempre tenendo conto di qualità, funzionalità, gestibilità alle manutenzioni, semplicità di azionamenti e costi di investimento e mantenimento.

 

PRODUZIONE CANALIZZAZIONI IN P3 DUCTAL

La vastità della gamma di impianti di trattamento dell’aria ci ha portato ad una continua ricerca sul mercato di prodotti di alta qualità e soprattutto di partners seri e affidabili.
La nostra attività lavorativa comprende, inoltre,  una produzione di condotti per aria in materiali tecnologicamente innovativi e speciali, quali il poliuretano ed il fenolo.
Mentre i classici impianti di canalizzazioni per il trasporto dell’aria climatica o modificata   vengono   ancora    realizzati   con   materiali  e  sistemi  “obsoleti”,  AIR ITALIA, grazie alla fornitura della materia prima da parte di P3 di Ronchi di Villafranca Padovana  (PD), produce ed installa canalizzati in alluminio preisolato costituiti con pannello isocanale adatti alle canalizzazioni di aria per il riscaldamento, condizionamento e ventilazione.
Il condotto Piral HD Hydrotec è realizzato in poliuretano espanso di densità 52 ± 2 Kg/mc spessore 20 mm con coefficiente di trasmittanza utile a 10° C pari a 0,024 w/°c m., rivestito su ambo le parti con  alluminio goffrato spessore 80 micron; l’alluminio è protetto con 2 g/mq di lacca antiossidante al poliestere.
Il condotto cosi realizzato è in grado di resistere a temperature di passaggio aria interne comprese tra i –30 e i +65 °C e non contiene CFC e HCFC e pertanto risultano innocui per lo strato di ozono (ODP=0) e per l’effetto serra (GWP=0,001). Molteplici sono i  vantaggi dell’isocanale  rispetto ai classici condotti in lamiera zincata, quali:
•    l’elevato livello di isolamento (continuo e costante in tutti i punti del canale), fattore importantissimo al fine della resa globale dell’impianto, in quanto la perdita di temperatura da monte a valle della rete aerotermica è quasi nulla ossia trascurabile;
•    la leggerezza perché anche per una rete d’aria ricca di pezzi speciali e costituita da lunghezze piuttosto importanti, il peso che deve sostenere il solaio o il soffitto nel caso di ambienti residenziali o commerciali è di gran lunga inferiore alla lamiera zincata;
•    l’igiene e la pulizia interna perché grazie alle diverse tipologie dell’alluminio non vi è assolutamente possibile il ristagno di impurità dannose per gli occupanti delle aree annesse all’impianto;
•    la silenziosità perché la struttura a sandwich garantisce un buon potere fonoisolante e vibrazioni e risonanze sono bloccate dal materiale di coibentazione;
•    la sicurezza  perché i canali hanno un basso grado di partecipazione all’incendio, non colano ed i fumi hanno una ridotta opacità e tossicità (classe di reazione al fuoco 0-1);
•    il risparmio energetico in quanto il perfetto isolamento termico e l’ottima tenuta pneumatica consentono di sfruttare al massimo le capacità delle macchine aumentando la loro efficienza e riducendo i costi di esercizio).
Due ulteriori vantaggi sono dati dalla possibilità di costruzione in cantiere di pezzi speciali con l’adattabilità del materiale a facili modifiche ed ampliamenti di impianto e l’applicabilità di questi prodotti in tutti gli ambienti.

La ns. Societa’ opera nel settore specifico del trattamento aria, calcolando, dimensionando  ed installando impianti specifici per ogni esigenza di utilizzo, fornendo soluzioni tecniche ed estetiche innovative conformi alle direttive vigenti in materia, il tutto nel pieno rispetto dell’ambiente lavorativo ed esterno.